Dieci poesie d’amore, per farle capire che nulla al mondo è più importante per te. Se ti mancano le parole potrai prendere in prestito alcuni dei versi più belli di tutti i tempi, una rassegna di poesie d’amore, frasi, aforismi e messaggi di autori famosi. Piccoli, grandi capolavori della letteratura, gemme da incastonare in un discorso, per accompagnare un regalo o per rendere speciale un momento d’amore da vivere assieme alla tua lei.



«Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l’altro s’allontana» come recita William Shakespeare oppure se preferite «Nell’amore isolati come in un bosco nero, i nostri cuori insieme, con quieta tenerezza, saranno due usignoli che cantan nella sera» i versi del poeta maledetto Paul Verlaine. «Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino» le parole Eugenio Montale.



Abbiamo raccolto di seguito per voi una selezione, un’antologia se volete, di quei componimenti poetici che, a nostro modesto giudizio, meglio esplicano ogni variabile interpretazione conferita al concetto etereo dell’amore attraverso i secoli. Se dedicherete qualche minuto del vostro tempo alla lettura riflessiva dei versi che seguono riuscirete ad apprezzare l’immane sforzo poetico contenuto nelle parole dei poeti immortali che abbiamo scelto da proporvi: Alda Merini, “Ho bisogno di sentimenti” – Gaio Valerio Catullo, “Viviamo, mia Lesbia, ed amiamo” – Charles Baudelaire, “Inno alla bellezza” – Charles Bukowski, “Quando Dio creò l’amore” – Khalil Gibran, “Segui l’amore” – Pablo Neruda, “Sonetto XVII” – Jacques Prévert, “Tre fiammiferi accesi” – Eugenio Montale, “Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale” – Julio Cortázar, “Il futuro” – Nazim Hikmet, “Amo in te”.









1371Shares